Una delle (poche) cose che mi manca di Windows è la possibilità di creare dei nuovi file di testo direttamente da dentro il Finder senza dover passare da Terminale, o altre diavolerie.

Dopo diversi tentativi e ricerche sono riuscito a mettere insieme una soluzione funzionante, prendendo ispirazione dallo splendido sito di apple.stackexchange.com cugini di stackoverflow, punto di riferimento per tutti gli sviluppatori e che ringrazio per l’aiuto. La pagina in questione è la seguente: http://apple.stackexchange.com/questions/84309/how-to-create-a-text-file-in-a-folder?lq=1

Cominciamo:
si tratta di creare un AppleScript da lanciare direttamente dalla Toolbar del Finder.

Screenshot_NewFile_01

Per prima cosa apriamo AppleScript da Applicazioni -> Utility -> AppleScript Editor

Screenshot_NewFile_02

Una volta aperto AppleScript, copiare il seguente testo nella finestra:

tell application “Finder” to make new file at (the target of the front windowas alias with properties {name:”NewFile.txt”, file type:”text”}

Screenshot_NewFile_04

e salvare il file, ad esempio nella cartella /Applications/Scripts:

Screenshot_NewFile_05

dopo il salvataggio il testo dello script apparirà con i colori della formattazione

Screenshot_NewFile_06

è importante procedere ora con il salvataggio dello script, (nella stessa cartella per comodità) selezionando come Formato documento “Applicazione”. Ricordarsi inoltre di selezionare l’opzione “Esegui soltanto”.

Screenshot_NewFile_07

A questo punto rimane solamente da trascinare il file dello script, dalla cartella in cui lo abbiamo salvato sulla toolbar di una cartella qualunque del Finder.

Screenshot_NewFile_01

Non è proprio la soluzione desiderata ma rappresenta comunque un compromesso accettabile. L’ideale sarebbe di poter cliccare sul tasto destro del mouse nell’area vuota della cartella e avere l’opzione “Crea nuovo file di testo” nel menu contestuale. In rete ho trovato diverse soluzioni ma nessuna di queste funziona completamente. Alcune funzionano solo su versioni di OS X differenti tra loro.

Una di queste aggiunge l’opzione nel menu contestuale ma solo se si clicca su un file già presente, condizione questa che non sempre è verificata.

Dovessi trovare qualche soluzione interessante in merito non mancherò di aggiornare questo post o di crearne uno nuovo.

Alla prossima.